Da cosa nasce cosa

Ho deciso di arricchire la mia cultura.

Sono attualmente impegnato nella lettura del libro di Alfio Caruso “Da Cosa nasce cosa”, un volume che ripercorre la storia della mafia dal 1943 fino alla cattura di Bernardo Provenzano.

Si tratta di un bel mattone di oltre 700 pagine. Avendo intrapreso la lettura da qualche giorno sono appena al 10% del totale: a pagina 72.

Ho già trovato però alcuni spunti interessanti, Alfio Caruso ha un tipo di scrittura vivace e polemico che mi affascina molto.

Nei primi capitoli si parla tanto dei tanti tentativi di creare una Sicilia autonoma dal resto d’Italia; tentativi partiti da prima della Seconda guerra mondiale e continuati anche negli anni successivi.

Riporto integralmente da pagina 45 le parole di Alfio Caruso: “Una strada, quella della Lega Siciliana, che sarà sempre battuta con tenacia dalla mafia. Finora non ha dato risultati apprezzabili…ma ogni volta che sentite parlare di un partito fondato per il riscatto della Sicilia, diffidate. Si scrive Sicilia, si legge mafia”.

Mi è balzato subito alla mente il nome del partito di Raffaele Lombardo, candidato alla carica di Governatore in Sicilia, appoggiato dal Popolo della Libertà: Movimento per l’autonomia.

Appunto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: