Per colpa di chi?

L’imprenditore Antonio Saladino, ex presidente della Compagnia delle opere della Calabria e principale indagato nell’inchiesta Why Not su presunti illeciti nella gestione di finanziamenti pubblici, ha denunciato ai carabinieri di avere ricevuto minacce. ”Una telefonata anonima – ha detto Saladino in una dichiarazione – e’ giunta questa mattina sull’utenza di mia sorella proferendo le seguenti frasi: ‘Dica al dottore che siamo arrivati alla resa dei conti. Dica a suo fratello che siamo arrivati alla resa dei conti. Lui capira’. Lui capira’ perche’ sa cosa ha fatto. Lei non lo sa, ma lui sa cosa ha fatto. Glielo dica”’. ”Purtroppo – ha aggiunto Saladino – non posso non prendere seriamente in considerazione l’ipotesi che cio’ sia una delle conseguenze del clima di tensione che si e’ creato intorno a me, a seguito delle note vicende giudiziarie. Vicende nell’ambito delle quali mi trovo coinvolto, senza comprenderne a tutt’oggi le ragioni, visto che ancora non ho avuto contestazione di un addebito specifico e, seppure reiteratamente richiesto, non e’ stato disposto il mio interrogatorio. E’ grave che gli irreparabili danni che fino ad oggi hanno distrutto il mio lavoro e la mia famiglia, oggi abbiano come destinataria la mia persona e segnatamente la mia incolumita’ fisica”.  (ANSA)

Vediamo chi è il primo a dare la colpa a De Magistris.

Accetto scommesse.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: