Presenze imbarazzanti

Ma sì che ci sono! Ho solo fatto riposare un po’ i polpastrelli!

Si parla tanto della presenza a Roma del presidente dell’Iran, Mahmoud Ahmadinejad, per il vertice della Fao. Ahmadinejad ha dichiarato di voler vedere scomparire dalla cartina lo stato di Israele. E’ di certo una presenza oscura e imbarazzante, una presenza che, però, non poteva, non può e non potrà mai essere evitata.

Tutto sta nel capire se si è favorevoli o meno all’esistenza dell’Onu e, di conseguenza, della Fao. Io dico subito di esserlo, per cui non posso di certo scandalizzarmi se a questo tipo di vertici, riguardanti temi fondamentali come la fame nel mondo, debbano partecipare anche guerrafondai come Ahmadinejad.

E’ giusta, ancorchè inevitabile la sua presenza a Roma, sebbene essa crei imbarazzo nell’animo di molti.

Il punto, semmai, è un altro: non accoglierlo come un star, come qualcuno fece anni fa con Fidel Castro.

Annunci

Tag: , ,

Una Risposta to “Presenze imbarazzanti”

  1. antonino monteleone Says:

    Guerrafondaio sì, un po’ meno del simpatico G.W. Bush.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: