George W., l’amico di tutti

Beh, però tutto potete dirgli tranne che non abbia la faccia simpatica!

A metà tra una caricatura vivente e un cowboy rincoglionito, George W. Bush prosegue la sua visita in Italia, a Roma, regalando attimi di vitalità ad entrambe le sponde politiche.

A Re Silvio, innanzitutto, che, ogni volta in cui si trova vicino il suo amico George W., raggiunge l’orgasmo.

E per uno come lui, che nella carta d’identità reca la sua veneranda età, è già una bella conquista.

Ma anche alla sinistra estrema, ai compagni, che, a causa della visita del presidente USA, protestando nelle piazze, possono tentare di dimostrare di esistere, di essere ancora vivi.

O forse sono morti, ma ancora non lo sanno.

Informateli.

Annunci

Tag: , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: