Paura, eh?

Questa è una storia.

Una storia brutta. Di quelle che fanno paura.

Faceva caldo quella sera quando il giovane Claudio Cordova si trovava, a Reggio Calabria, nei pressi di piazza Duomo. Era agosto, c’era tanta gente, ma qualcosa stava per accadere.

Il giovane Cordova non sapeva a cosa andava incontro, non sapeva che quella sera avrebbe conosciuto un uomo.

Non poteva saperlo.

C’era una ragazza: era alta ed era bionda. Aveva una macchina fotografica. L’uomo, invece, aveva uno sguardo strano, portava un pizzetto inquietante e indossava una polo nera.

Il giovane Cordova non si accorse della sua presenza.

Fu lì che, senza saperlo, con due semplici fotografie, la vita del giovane Cordova cambiò per sempre.

Sono un cazzaro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: