Lo scrittore che non sai

la_vita_che_non_sai

In bagno solitamente leggo le Orazioni di Cicerone, in salotto, invece, preferisco le Metamorfosi di Kafka, mentre prima di dormire mi affido a Nietzsche o Freud.

Da oggi, però, abbandonerò tutto.

Per voi comuni mortali, infatti, oggi è semplicemente la festa della donna: mimosa a go-go e, nelle città meno bigotte, stripman in perizoma pronti ad allietare più o meno giovani donzelle.

Ma oggi succede qualcosa di molto più importante.

E voi questo non lo sapete.

Ve lo dico io: oggi, alle 21 presso il Kasino Flamingo di Reggio Calabria, in via Filippini, si terrà la presentazione del romanzo d’esordio di Peppe Plutino!

Quest’uomo:

peppe_plutino

Peppe Plutino è il conduttore della seguitissima trasmissione “Sparliamone”. Quella che si occupa di temi caldi, attuali e controversi.

“Come uscire da una delusione d’amore”, per esempio.

Da oggi, però, Peppe Plutino è anche uno scrittore.

Il suo libro si intitola “La vita che non sai”, Città del Sole edizioni, dell’amico Franco Arcidiaco.

E’ un evento e ogni spesa è giustificata: perfino la gigantografia che campeggia tra le impalcature del Teatro Francesco Cilea, in via Osanna.

Devo ammetterlo, mi era sfuggita. Ma ho delle ottime gole profonde.

Peppe Plutino romanziere.

Un mio amico mi ha anche offerto mille euro per leggere il libro, dimostrandolo, ovviamente tramite un’accurata interrogazione. In tempo di crisi, potrei accettare.

“La vita che non sai”.

“Semplicemente leggilo…”

…se ci riesci.

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

53 Risposte to “Lo scrittore che non sai”

  1. Achiropita/ lisa Capalbo Says:

    c´e´gente che per due mille fA COSE PIU RISCHIOSE ( non ti sopravvalutare )

  2. Achiropita/ lisa Capalbo Says:

    per quanto riguarda il libro che dire, oramai siete abituati alla spazzatura no!!!??

  3. carolina Says:

    Claudio, spartimu?…. Libro ma anche profitto, una metà le leggi tu, una metà io. Si chiama “lettura subappaltata”..😉

  4. Achiropita/ lisa Capalbo Says:

    magari e´ una buona strategia CAROLINE queesta dello ” spartimu” provate sarebbe interessante dopo la lettura ( anche se naturalmente non siete piu ´puri” nel guidizio aveta dei pre- concettti) ascoltare / LEGGERE IN QUESTO CASO LE vostre impressione .facci un articolo claudio altrimenti passi per un arrogante solo e NON LO SEI ( QUESTA GENTE NON TI MERITA NO!!??)

  5. franco calabrò Says:

    Non mi sorprende tanto il fatto che il protagonista di insulse trasmissioni diventi romanziere, tanto non costa nulla, quello che mi lascia perplesso è che l’amico Franco Arcidiaco lo pubblichi. Ma anche Omero, talvolta, sonnecchia. Senza rancore FRANCO CALABRO’

  6. giusi Says:

    Ha pubblicizzato Lunatica come fosse la trasmissione del secolo. trito, ritrito e stratrito. ancora sfoggio di carisma e sintomatico mistero… ma al collo ha una sciarpa o un asciugamano?

  7. Rosy Says:

    Cla…che dire??? E’ da due giorni che ci ridiamo sopra…. Vabbè….lascia che anche lui abbia il suo momento di gloria…anche perchè fino a questo momento cos’ ha fatto Peppe Plutino???

    Ps: tra l’altro io sono venuta a conoscenza della sua esistenza due anni fa….anche se io e lui abitiamo nella stessa città!!!

    Ciao Peppe!!! Sei proprio un grande! Il tuo libro avrà sicuramente successo.

    Cla, proporrei di fare una colletta, comprarlo e leggerlo tutti insieme…magari è interessante!!! No?

  8. peppe plutino Says:

    la gente come voi giudica senza conoscere le persone senza conoscere le persone..questa è reggio calabria..in effetti è dura essere apprezzati in una città dove siete tutti bravi a parlare…e disprezzare chi ci mette anima e cuore ottenendo grandi cose…con bravura vera dolcezza eleganza e cultura..ma sono contento di essere diverso da gente che sa solo disprezzare e non sa fare nulla…la vostra invidia è la mia forza..io ho sempre auitato tutti ma i sentimenti o si hanno o non si hanno..e son contento di essere diverso da voi..un saluto a claudio cordoba che ho sempre stimato..sono proprio diverso…senza parole….

  9. carolina Says:

    Ciao Peppe. Io per giudicare te non ho necessità di conoscere la tua persona. Io giudico solo il frutto del tuo lavoro, quello è giudicabile, soprattutto quando si lavora nell’ambito della comunicazione. E’ nostro dovere essere giudicati. Io vengo giudicata ogni giorno (e meno male che accade), perché dalla bontà del mio lavoro si innescano molte altre reazioni culturali/economiche/blablabla a catena.
    Io sono brava a parlare ma sono brava anche coi fatti e col lavoro e questa è una sacrosanta verità. E nessuno me la toglie. Forse in questo senso allora sono una reggina anomala ma non credo.
    Tu ci metti anima e cuore sicuramente, ma non per questo diventi immune dalle critiche. Invece di dire “sapete solo criticare” chiediti il perché questo accade. All’inizio fa incazzare da morire questa cosa, ma poi serve, eccome se serve. Metterci anima e cuore non significa necessariamente essere davvero bravi professionalmente, è dura ma p così. Anch’io ho preso qualche pugno in faccia ma sapessi quanto serve!
    Per finire, l’invidia è la cosa più lontana da me. Io provo solo ammirazione per chi è più bravo di me o ha qualcosa da insegnarmi.
    Scendi dal piedistallino, Peppe Plutino.

    @ Caludio: scusa, non volevo inondarti di altri commenti.

  10. peppe plutino Says:

    ultima cosa..io non son mai salito su nessun piedistallo..ho ottenuto sia io che il mio staff grandi risultati con dolcezza bravura vera e tanti sacrifici..capisco la frustazione di molti a reggio..capisco..deve essere dura masturbarsi celebralmente ogni giorno per disprezzare senza conoscere persone migliori di voi..sò che non vi vergognerete perchè anche per vergognarsi bisogna avere un cuore e sentimenti..io e il mio staff a costo di grandi sacrifici abbiamo ottenuto grandi risultati nn solo in calabria ma un po in tutta italia..grazie per le attenzioni che avete rivolto a me con le vostre critiche…io non riderei mai di gente elegante brava e soprattutto nn invidiosa..non aggiungo altro tanto non capireste..fatevi una colletta per comprarvi un po di sentimenti veri rispetto e obiettività..distinti saluti..dott.giuseppe plutino

  11. La gola profonda che ha offerto 1000 euro Says:

    “ottenuto grandi cose”
    “dolcezza eleganza e cultura”
    “io non riderei mai di gente elegante brava”
    “fatevi una colletta per comprarvi un po di sentimenti veri”
    Che dici, chiamo la Gialappa o ti rendi conto da solo?

    Peppe Plutino, la Maria De Filippi de noantri (e non è un complimento, sia chiaro!), si permette il lusso di pubblicare un libro, e non ammette neanche due critichette da gente “peggiore di lui e invidiosa”. Ma dai…
    E pretendi di non essere preso in giro? Vuoi fare il personaggio pubblico, assumitene le conseguenze… e stai tranquillo che chiunque, prima di invidiarti, tenterebbe il suicidio una decina di volte.
    Comunque continua così, ti seguo sempre per davvero, sei uno spasso!
    p.s. il libro è scritto nella stessa lingua che hai usato qui, o te l’hanno corretto?
    p.p.s. Città del sole… la stimavo come casa editrice… pazienza!

  12. danilo Says:

    io non giudico un uomo da come tira a campare ( gli amanti de Il padrino si ricorderanno questa battuta) ma vuoi renderti conto, caro Peppe, che il tuo “successo” è figlio esclusivamente di questa generazione vuota e frivola. Chi mai può guardare te ed evoli per più di 5 minuti?a 30anni il tuo unico pensiero è domandare se si può uscire da una storia d’amore? ma smettila! sii obiettivo e dici: sfrutto il momento come la de filippi. Sei sicuramente una persona buona e sensibile, ma siccome “fai” spettacolo, è giusto tu sappia che c’è anche gente a cui fai accaponare la pelle. Sei ridicolo e privo di contenuti (sotto l’aspetto professionale intendo). Ciao.
    Un critico

  13. danilo Says:

    mi viene da chiedermi inoltre…
    ma bravura a far cosa????
    vai a lavorare plutino…abbi almeno il buon gusto di “nzupparti” le critiche…
    ciao

  14. peppe plutino Says:

    mi dispiace danilo che la pensi cosi su di me e mi dispiace che c è gente-anche se davvero poca- che mi disprezza senza conoscermi…faccio da anni trasmissioni tv spensierate e non solo..serate prestigiose in calabria e non solo..facendo tantissimi sacrifici in una realtà difficile…e son contento che io sia apprezzato da tantissima gente..se c è qualcuno che mi critica lo accetto pure perchè evidentemente non mi conosce bene..caro danilo io lavoro e ci metto il cuore e il mio unico obiettivo è di regalare un sorriso alla gente che mi guarda in tv o che viene alle mie serate…sono contento inoltre di avere aiutato tanti e di avere uno staff di persone che hanno creduto in un sogno e lo hanno realizzato insieme e me..se ci conoscono dappertutto e ci vogliono bene significa che siamo diventati grandi..e anche se c è qualcuno come voi che critica significa che siamo diventati davvero troppo popolari e forse scomodi..per invidia,frustazione,ecc ecc….ho preferito rispondere personalmente e vi invito a conoscermi veramente e poi al limite giudicarmi..sono deluso soprattutto da claudio cordoba perchè ho avuto il piacere di conoscere una persona intelligente con enormi qualità ma io sono abituato a guardare il buono dentro in ognuno e non riesco ad essere cattivo ingiusto e poco obiettivo..ps oltre che un artista sono soprattutto sono una persona vera..invito danilo e tutti voi a conoscere interamente una persona prima di giudicarla..forse ad alcuni sparliamone nn piace ma faccio anche altri programmi..serate e altro…e soprattutto ho una cultura tale da permettermi di scrivere un libro-se vi informaste meglio lo sapreste-… un libro scritto con il cuore e che sicuramente tutta la gente che mi segue apprezzerà..e anche stavolta i fatti mi daranno ragione..il resto sono solo chiacchiere…non aggiungo altro perchè mi hanno insegnato che le azioni sono di chi li fa non di chi li riceve..buona vita…peppe plutino

  15. Il dottore che non sai Says:

    Avrai anche una cultura, ma da come scrivi non lo dimostri affatto; se dovessi elencare tutti gli errori che hai scritto in 3 soli commenti potrei scrivere anch’io un libro. “con bravura vera dolcezza eleganza e cultura”, ovviamente.
    E poi abbi un pò di coerenza prima dici di non essere su un piedistallo e poi nello stesso commento scrivi:
    “non aggiungo altro tanto non capireste..fatevi una colletta per comprarvi un po di sentimenti veri rispetto e obiettività..distinti saluti..dott.giuseppe plutino”
    Ah, grazie per averci fatto sapere che sei laureato, ora dormiremo sonni più tranquilli. (se non leggiamo il tuo libro prima di andare a letto)
    Il dottore che non sai.

  16. Sempre la gola profonda Says:

    “ho preferito rispondere personalmente”
    Di questo – e solo di questo – ti do atto: una scelta coraggiosa, ma giusta.

    “faccio da anni trasmissioni tv spensierate e non solo”
    E già, come dimenticare i tuoi speciali sul Darfur e sulla crisi dei mutui in USA!!!!!

    “serate prestigiose”
    Nel senso che fai l’illusionista?

    “facendo tantissimi sacrifici in una realtà difficile”
    Sacrifici? Certo, in effetti non dev’essere affatto facile… io, per fortuna, non ce la farei.

    “se c è qualcuno che mi critica lo accetto pure perchè evidentemente non mi conosce bene”
    E meno male che lo accetti!!! Chiaramente solo perchè non ti conosce, altrimenti ti apprezzerebbe. Ah, questi pregiudizi!!

    “il mio unico obiettivo è di regalare un sorriso alla gente”
    Lo hai centrato perfettamente, più e più volte.

    “sono contento inoltre di avere aiutato tanti”
    Vecchio Mecenate che non sei altro!!!

    “se ci conoscono dappertutto e ci vogliono bene”
    Il “se” era d’obbligo…

    “siamo diventati davvero troppo popolari e forse scomodi”
    Grazie alle critiche diventi popolare… ringraziaci! Scomodo sì… non ti dico in che parte del corpo si percepisce la tua arte…

    “frustazione”
    Errare è umano, perseverare nell’analfabetismo è vergognoso… Qui ti vengo in aiuto, e mi ringrazierai quando scriverai il tuo prossimo libro millantando di conoscere l’italiano: frustRazione, Plutino, frustRazione, con la R (erre) capito???? Spero che qualcuno ti abbia aiutato nella traduzione del libro…

    “claudio cordoba”
    Sì, Claudio Miguel Gonzales Martinez de Cordoba… anche qui perseverare è surreale!!!!

    “oltre che un artista sono soprattutto sono una persona vera”
    Mai dire Peppe Plutino

    “forse ad alcuni sparliamone nn piace ma faccio anche altri programmi”
    Certo, fai anche Men vs women… che Iddio mi fulmini!!!!!!! Ora!!!!!!!!

    “soprattutto ho una cultura tale da permettermi di scrivere un libro”
    Senti, evita, per favore… dovevi chiamarlo “La lingua che non sai, semplicemente l’italiano”. A un certo punto te la cerchi: stai zitto che fai più figura!!!

    “stavolta i fatti mi daranno ragione”
    Lo spero con tutto il cuore… perchè le tue parole, finora, ti hanno dato torto marcio

    “le azioni sono di chi li fa non di chi li riceve”
    Un calamaro si esprimerebbe meglio… e forse sarebbe anche più elegante, anzi di sicuro.

    Dulcis in fundo, vogliamo parlare del tocco di classe, sul cartellone al Cilea, dei cuoricini al posto dei puntini sulle “i”??????
    No, non parliamone, semplicemente… lassamu stari!

  17. carolina Says:

    Grazie, chiunque tu sia, LGP. Chiudo il computer ridendo stasera.
    @ Cordoba: giuro che la smetto!

  18. peppe plutino Says:

    non aggiungo altro..siete dei poveretti.i…cmq adesso rido io….e ne ho i mezzi..ora ci divertiamo….buona notte falliti invidiosi e sicuramente ignoranti…è troppo facile insultare chi è migliore di voi….ps claudio cordova …che vada a curarsi l acne invece di insultare gente migliore di lui…stiamo tutti ridendo…ahahahahah…ridicoli

  19. peppe plutino Says:

    mi dispiace aver reagito cosi..ma c è davvero un limite a tutto..cattiveria insulti gratuiti e falsità…fate pena davvero…a quel coglione ripeto coglione che mi ha dato dell ignorante lo invito a farsi una gara su tutto con me..e poi vediamo chi è l ignorante..ora basta..scusate se i miei programmi sono visti..scusate se ho scritto un libro..e non sapete neanche perchè l ho scritto…vergognatevi…non avete proprio nulla da fare che insultare la gente…claudio cordova…e scusa se ho scritto male il tuo cognome..ma sai posso anche sbagliarmi su uno sconosciuto–in effetti chi cazzo sei—l unica aspirazione che puoi avere dalla vita è fare la publicità del topexan..ahahahah…spero che tu ti sia divertito abbastanza perchè ora credimi mi diverto io..e invece di pensare alla vita degli altri insultandoli gratuitamente pensate a realizzare qualcosa di concreto nella vostra vita..e scusa se scendo al tuo livello..ma pseudo persone come te e come sti quattro falliti che commentano meritano questo…buona notte falliti…

  20. Sempre la gola profonda Says:

    PLUTIGNOLO

  21. Silvia Says:

    Peppe Plutino adesso hai veramente stufato!! Ho letto tutti i post senza scrivere nulla per lasciar perdere ma adesso davvero basta!!
    Tutti possono scrivere un libro…anche Cassano che non sa nemmeno esprimersi in italiano. Io non dico che tu non ti sappia esprimere perchè non ho letto il libro e non voglio giudicare a priori, ma sicuramente comprare il libro di una persona che risponde ad ingiurie con altre ingiurie non è sicuramente il tipo di “artista” che seguirei con stima…
    hai scritto un libro, non hai vinto un nobel per la letteratura.
    Inoltre una persona che si ritiene di “cultura” non “sfida a duello” il mondo per sfoggiarla per sentirsi più grande, ma fa del suo bagaglio culturale una preziosità per arricchire se stesso e non per fare vedere quanto è bravo ( e scusa ma lasciamene dubitare…)
    Lascia che siano gli altri ad alogiarti, basta con queste autocelebrazioni stucchevoli, risulti solo ridicolo….hai scritto un libro in cui credi? beh goditelo…c’è chi disprezza coelho…perchè tutti dovrebbero apprezzare te? non ti sembra un pò esagerato?
    Io fino a ieri non sapevo nemmeno chi fossi tu, e ho vissuto in tre città d’Italia oltre Reggio Calabria…. eppure anche se ho la laurea in Comunicazione non ho mai sentito parlare di te che vanti un successo su terriotorio nazionale..boh forse ignoranza mia..dovrei tornare all’Università…
    Bravo se sei riuscito a tirar fuori qualcosa di personale in una città omologata e massificata, buono o cattivo che sia il tuo prodotto vola basso….perchè senza un pò di umiltà non andrai da nessuna parte.

  22. Sempre la gola profonda Says:

    Ma ora Peppe Plutino si permette di insultare le persone? Ma stiamo scherzando?
    Anzichè andare in giro a domandare che colore ha la notte… chiedi a te stesso che colore ha l’italiano!

  23. giusi Says:

    caro claudio cordova/cordoba (in effetti, ragazzi. la derivazione spagnola del cognome potrebbe giustificare la confusione!!!), almeno per l’acne esiste una cura.
    dopo aver assistito ad una sceneggiata napoletana di anema e core degenerata in insulti isterici per delle tirate canzonatorie, sto cominciando persino a rivalutare la permalosità di Berlusconi.
    a proposito di tipica invidia reggina, ieri pomeriggio sul tardi ero a sganasciarmi dalle risate guardando il programma di Gennaro Calabrese.
    credo ci metta anche lui cuore e anima. in più si è ritagliato uno spazio di originalità artistica in un ambiente, quello della parodia comica, che oggi ha una concorrenza pazzesca.
    non basta fare una cosa per farla bene. la gente deve avvertire che è qualcosa di nuovo in cui del tuo ci metti inventiva e rielaborazione personale. è la gente che decide.
    tranne nel caso di pochi geni incompresi, questo ha sempre fatto la differenza tra artisti di successo e non: è la dura legge a cui è sottoposto chi decide di entrare in casa della gente attraverso una tv.
    attenzione: se uno entra in casa mia imponendo la sua presenza, non può poi pretendere che io non esprima la mia opinione SUL PERSONAGGIO e NON SULLA PERSONA.
    mica te so’ venuti a cercà, questi reggini invidiosi che non hanno altro da fare!
    poi se qualcuno non si è mai macchiato della crudele arte dello sfottò, allora sia la sua coscienza a scagliare la prima pietra.
    orgogliosa di un reggino originale come Gennaro Calabrese, che personalmente non conosco e giudico solo come spettatrice. gli auguro di ottenere un successo ancora più grande di quello che finora ha riscosso e lo ringrazio per il valore aggiunto che con la sua bravura costituisce per la “regginità” e per la nostra città.
    una città che io amo e che “qualcuno” disprezza dicendo “questa è reggio calabria”, la cui cattiva fama è purtroppo legata anche all’approssimazione e alla bravura di pochi nel vendere aria fritta.
    quanto a cadute di stile poi… bisogna anche sapersi arrabbiare! tutti potremmo usare una gran quantità di parolacce e insulti (che mi pare siano state utilizzate a partire da un preciso momento e solo da una persona) e continuare con minacce da brividi… pensavo che la Santa Inquisizione fosse un ricordo lontano e che il diritto di opinione fosse ormai riconosciuto nei paesi civili.
    ci sono stati imperatori romani che hanno reagito meno violentemente alla satira.
    critici di tutto il mondo, suicidatevi. per voi non c’è più spazio.
    ah, certo noi non siamo critici… e allora:pubblico sovrano, osannato da simona ventura (!), devi stare zitto. la tua opinione non conta nulla. parola di dottore.
    e comunque… cattivoni… non si spara sulla croce rossa.

  24. Sempre la gola profonda Says:

    La croce rossa almeno serve a qualcosa…

  25. Filippo monti Says:

    Giuseppe continua così…lasciali stare…

  26. La gola profonda, con tanto di cuoricini Says:

    Certo, cont♥nua, c♥ mancherebbe…

    Ho notato, con sommo stupore m♥sto ad altrettanto soll♥evo, che nelle l♥brer♥e ♥l “l♥bro” non s♥ trova, e che ♥noltre gl♥ stess♥ esercent♥ non hanno ma♥ sent♥to nom♥nare nè l’autore (comprens♥b♥lmente) nè tantomeno l’opera (malgrado ♥ cuor♥c♥n♥).
    ♥nsomma, dove s♥ può reper♥re questa pr♥ma fat♥ca del dott. Plut♥no?

  27. Claudio Says:

    Bah!!!! …vorrei capire perchè???…perché? scrivere un libro,che necessità c’è Mister Plutino??…. di quale esperienza di vita vuole parlarci….io penso Mr Plutino che lei debba rimanere con i piedi per terra….e fare cio’ che fa sempre….ma cimentarsi con un libro….beh!!!! ai “posteri l’ardua sentenza”

  28. DoReMiFaSol Says:

    Sono andato sul sito della Città del Sole per cercare il libro del dott. Giuseppe Plutino in arte Peppe, ma inserendo il suo nome o il titolo del suo libro nel motore di ricerca del sito, non si trova nulla. Perchè? Anche nella lista degli autori editi dalla casa editrice non risulta il suo nome. Perchè?

  29. La gola profonda Says:

    I mari posteri…

  30. La gola profonda Says:

    Per doremifasol:
    forse per pudore o imbarazzo

  31. DoReMiFaSol Says:

    … forse…

  32. E DOPO IL LIBRO CUORE...IL LIBRO CUORICINO Says:

    Peppe Plutino….VERGOGNA!
    VERGOGNA PER IL TUO ITALIANO PRECARIO (conosci l’esistenza di questi misteriosi segni? ‘ , ; : cerca bene che anche sulla tua tastiera ci sono …e non ne avere paura)
    VERGOGNA PER LA BASSEZZA DEI TUOI INSULTI (con eleganza ti rammento che rispondere con un insulto fisico ad una critica mossa sul versante lavorativo è ignobile e infantile oltre che significativo della totale assenza di argomenti a sostegno dell’alto spessore del tuo lavoro) E LA POCHEZZA DEI TUOI INTERVENTI(cerca almeno di seguire un filo logico)
    VERGOGNA PER L’ARROGANZA CON CUI TI SOTTRAI ALLE CRITICHE (anche a conoscerti ti si potrebbe criticare, la parfezione non è di questo mondo e di certo non appartiene a te)
    A questo punto non resta che farti i COMPLIMENTI per l’assoluto coraggio: ce ne vuole davvero tanto…

  33. peppe plutino Says:

    …ultimo messaggio…come sempre rispondo personalmente senza nascondermi come alcuni di voi…volevo dire che è veramente brutto calunniare e insultare persone senza conoscerle..invece di aiutare cercate in tutti i modi con cattiveria inaudita di attaccare persone che hanno l unica colpa di fare qualcosa di positivo…il libro? sarà solo per il nostro circuito…ps chiedo scusa di vero cuore a claudio cordova..le mie parole sono state dettate da tanta delusione perchè l ho sempre stimato..è un ragazzo di cultura e merita di arrivare a grande livelli..aspetto le sue scuse e spero di diventare suo amico perchè per me sarebbe davvero un piacere…spero inoltre che la vita gli possa regalare tanta felicità e spero lui possa realizzare ogni suo sogno..chiedo scusa anche se ho reagito a qualche critica e insulto di alcuni di voi..non è nel mio stile e non riesco ad essere cattivo..dovrei fare un corso di cattiveria ma non penso li facciano…senza rancore…peppe plutino

    ******************

    Credo che nessuno debba scuse a nessuno, non ero affatto risentito per quello che avevi scritto, non temere. Ricambio l’in bocca al lupo per il futuro per te, Peppe, e per tutti i tuoi lavori futuri. Per quanto mi riguarda, il rancore non è mai esistito.

    Claudio Cordova

  34. La gola profonda Says:

    ♥ tutto è bene quel che finisce bene ♥

  35. La gola profonda Says:

    “il libro? sarà solo per il nostro circuito”

    Seriamente, che significa?

  36. Doriano Says:

    Caro Plutino Peppe.
    All inizio mi dispiaceva moltissimo che tutti ti deridevano e mi sarebbe piaciuto poter fare qualcosa per te dato che eri solo contro tutti . Ma dopo questa tua ultima missiva :mi fai cadere le Pa..e .
    Claudio cordova ti ha deriso, insultato,ridicolizzato e preso a calci nel deretano culturalmente , e tu vuoi diventare suo amico ; ma fammi il piacere, cerca di non calarti le braghe e arruffianarti per comprarti la sua amicizia . E adesso permettimi con tutto il cuore uno sfogo alla CETTO LAQUALUNQUE : In tu u culu al tuo libro e alla cultura…. I have no deram…
    senza rancore …. Doriano

  37. peppe plutino Says:

    claudio spero di incontrarti presto anzi se puoi telefonami..credimi ti stimo moltissimo..mi dispiace davvero aver reagito cosi..tu non lo meriti..sei una persona in gamba e penso io debba imparare molto da persone come te..spero tu mi possa dare una mano per dei progetti televisivi..in ogni caso potrai contare sempre su di me e spero di diventare un amico su cui potrai sempre contare…un saluto a tutti..soprattutto a gola profonda che è stato simpatico e ironico in alcuni interventi..se mi incontri prendiamoci una birra insieme..magari ci ridiamo su…chiedo scusa anche a te perchè io sono stato poco simpatico invece nella mia reazione…il mio italiano? dicono buono…la verità è che sono un po impedito a scrivere al computer..io e la tecnologia siamo infatti due cose distinte e separate…un saluto a tutti e tutte..peppe plutino

  38. peppe plutino Says:

    caro doriano… claudio cordova mi ha deriso e non so perchè.. e io l ho perdonato..tutto qui…lui è un ragazzo intelligente e che ho sempre stimato e spero davvero possa diventare mio amico..forse conoscendomi mi stimerà un po di piu…io lo stimo e non cambio opinione nonostante ciò che ha fatto..accetto seranamente i commenti delle persone che mi hanno criticato..mi dispiace solo di aver reagito impulsivamente ma essere insultato gratuitamente penso non piaccia a nessuno..discorso chiuso..un saluto a tutti

  39. DoReMiFaSol Says:

    … Allora ragazzi birra per TUTTI… offre PEPPE!!! Che si deve fare per scroccare una birra in questi tempi di crisi…🙂

  40. La gola profonda Says:

    Birre a parte… ancora non ho capito dove si può trovare il libro…

  41. Massimo Says:

    Ragazzi, vorrei farvi una domanda. Sto cercando come il matto tutti gli speciali Tv dedicati al suo libro, ma non li ho trovati. Ho chiamato addirittura la direzione Mediaset, ma nessuno li vuole pubblicare.

    Sapete aiutarmi?

  42. DoReMiFaSol Says:

    La vita che non sapremo mai…

  43. ninoh Says:

    mille cose più rischiose che leggere il libro del grandissimo peppe plutino???? io non ne conosco nessuna!!! si rischia il suicidio o qualche strana maledizione…

  44. la gola profonda Says:

    figghioli miei… 100 paginette scritte cubitali per un’autobiografia autocelebrativa… ma chi me l’ha fatta fare…???

  45. paolo Says:

    grande peppe plutino..il romanzo è un grande successo..alla faccia degli invidiosi…continua cosi…sei grande!!! orgoglio calabrese!!!

  46. renato Says:

    tantissimi complimenti a peppe plutino…ho letto il romanzo..è stupendo!!continua cosi!

  47. uccio,giangi,lello,pashkalee Says:

    innanzitutto un saluto a Paolo e Renato (virgola) che sono palesemente schierati con la fazione plutinea (virgola) sempre che esistano davvero (punto fermo)
    Sto disperatamente cercando di capire chi sia il MAESTRO gola profonda, verso il quale nutro stima illimitata, quasi adorazione, o come direbbe la tastiera di P.P. “odorazione”. Mi dispiace che da agosto in poi le critiche siano andate in ferie, mi dispiace davvero tanto. Spero vivamente che questo mio messaggio inauguri una nuova annata di commenti su questo giovane “illuminato” reggino.E di conseguenza le spassosissime risposte elaborate dal suo computer, perchè ovviamente la grammatica la sbaglia il suo computer. Ci tengo inoltre a ricordare, dato che nessuno l’ha fatto, che sotto il cartello pubblicitario posto in bella vista alla fine di via osanna, se ne trovava un altro raffigurante un uomo disperato (o stupito?), a volte il caso è più ironico dell’uomo. Sparliamone ancora, con dolcezza, bravura, e CULtura.
    P.S. (perchè post scriptum si scrive puntato Giuseppe detto peppe):
    1)chi ti ha vestito per quel cartello?
    2)chi ti ha dato l’asciugamano che tieni con tanta sensualità e dolcezza e bravura e sacrifici ed eleganza e cultura e onestà intellettuale?
    un saluto a te e al tuo staff..
    *******************************************************************peppe plutino***********************

  48. Gola profonda's back Says:

    Cari uccio, giangi, lello e paskale, mi avete invocato, ed eccomi qua!

    Ottobre è il mese in cui spuntano i funghi, in cui fitta e insensibile cade la pioggia dal cielo, in cui stanche cadono le foglie e le castagne, in cui minacciose si addensano le nubi sopra di noi…

    Ebbene… quest’anno sono spuntati come funghi, o meglio sono caduti dal cielo qui tra noi, o meglio ancora si sono tutto a un tratto addensati sulle nostre teste, con la loro cupa e misteriosa aura, questi due fantomatici “fans” del Nostro: Paolo e Renato!

    Lo ammetto: l’autunno è forse la stagione più triste. E’ così per tutti, da millenni. La stagione dello scoramento, il sole è un ricordo (sto enfatizzando: simu a Riggiu!) e il freddo si insinua minuto dopo minuto, la primavera sembra un miraggio… i sorrisi quasi stentano a venir fuori.

    Ma…
    C’è un “ma”…
    E che “ma”!!!!!
    Ma l’insegnamento da trarre da questa bizzarra vicenda è chiaro come il suddetto sole: vale sempre la pena di aspettare!
    Chi si sarebbe mai aspettato questi commenti? Nessuno!
    Eppure siamo ancora qui, pronti a barcollare tra risate e bestemmie…

    Caro “Paolo&Renato”, “chiunque” tu sia, grazie di esistere!!!!!!!!!!

    firmato: una commossa, rediviva gola profonda

  49. gola più profonda che mai Says:

    PLUTINO 14

  50. alesca Says:

    non ho parole, non ero a conoscenzadi questo blog e di questo articolo, al contrario, purtroppo ero a conoscenza dell’esistenza del nuovo capolavoro del milan kundera reggino, “sfotunatamente non ho avuto il piacere di leggere il libro, evidentemente il “vostro circuito” non è accessibile a noi comuni mortali. Caro Peppe probabilmente ciò che ti sfugge è che nessuno critica la tua persona, bensì il tuo lavoro le due cose sono distinte e separate. Non ho il piacere di conoscerti personalmente, ma a quanto dici dovresti essere una persona “elegante, dolce con cuore sentimenti e priva d’invidia”…bè date le tue reazioni non mi sembra proprio.Al posto di perdere tempo a insultare perchè nn ci fai i nomi delle tue trasmissioni culturali, magari ci fai avere qualche videocassetta così da darci uno schiaffo morale, però spero tu sappia che chiedere alle persone “qual è la tua ragazza ideale” o “preferisci fare il bagno o la doccia” non vuol dire cultura.Ma la cosa che mi preme più sapere è se comprendi che andare in tv o scrivere un libro non vuol dire essere un’artista.Penso che anche il mago zurlì abbia scritto un libro ma sicuramente non è un’artista, anche se in confronto a te diventa andhy warhol…qualcuno ti ha scritto di scendere dal piedistallo, no dovresti scendere dall’alto dei cieli.
    Per Gola profonda, ho l’impressione che tu sia una persona “cupa e triste”…

  51. gola profondamente cupa e triste Says:

    Certo che lo sono, ho letto “La vita che non sai” senza potermi flagellare la schiena, e credimi non è facile…

  52. alesca Says:

    sarai cupo e triste, ma considerando ciò che hai fatto sicuramente il coraggio non ti manca, ti sono vicino sappi che questo momento buio passerà!

  53. Gola poco profonda Says:

    Questo scambio me l’ero perso due anni fa. E direi che è a dir poco esilarante. Ma non è che potreste continuare? Visto che lo scrittore adesso non si sa che fine abbia fatto……qualcuno ha notizie?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: