Posts Tagged ‘mccain’

Una poltrona per due

giugno 5, 2008

Alla fine Obama ce l’ha fatta.

Nel prossimo week-end Hillary Clinton abbandonerà la corsa alla Casa Bianca, ratificando la vittoria del senatore dell’Illinois nelle primarie democratiche. Obama è il primo afro-americano a scontrarsi nella lotta finale per il posto di “uomo più potente del mondo”. Ad attenderlo c’è, già da qualche mese, il candidato repubblicano John McCain, che ha stravinto le primarie della sua coalizione e che, mentre dall’altra parte tutti si affannano, prosegue la propria marcia di avvicinamento, come la saggia tartarughina delle favole.

“Chi va piano va sano e va lontano”, ci dicevano le nostre mamme.

McCain è il favorito. E’ il favorito perchè repubblicano, un repubblicano atipico, diverso dalla stirpe a cui appartiene Bush, vecchio texano che dorme con il fucile sotto il cuscino. McCain è un repubblicano parzialmente progressista. Insomma, sarà una bella lotta, perchè Obama, il vero progressista, ha, comunque, qualche buona freccia nella propria faretra per scrivere l’happy end sulla propria magica storia.

Vincerà McCain o la spunterà, con un colpo di coda, Obama?

Il senatore nero ha annunciato il ritiro delle truppe statunitensi dall’Iraq. Probabilmente, già mentre faceva il proclama, sapeva bene di non poter mantenere la promessa. E’ giovane, imparerà, qualora venisse eletto, che la guerra che adesso, giustamente, lo ripugna, è un ottimo mezzo per accumulare consenso e quattrini.

McCain o Obama poco cambierà: il partito, mondiale, degli anti-americani è, e resta, comunque, il più forte. Lo è sempre stato, con Bush senior, con Bush junior, ma anche durante l’era Clinton.

“Gli americani sono i cattivi”. Uno slogan vecchio come il mondo, ma sempre efficace.

Annunci